Composizione degli organi direttivi nel settore dei PF: competenze del Consiglio dei PF.

Il Consiglio federale elegge i membri e la presidenza del Consiglio dei PF nonché, su proposta di quest’ultimo, i presidenti del ETH di Zurigo e del EPFL e i direttori degli istituti di ricerca.

Il Consiglio dei PF nomina i restanti membri della direzione del ETH di Zurigo, del EPFL e degli istituti di ricerca e, su proposta dei presidenti dei due politecnici, designa i docenti del ETH di Zurigo e del EPFL.

Per eleggere i presidenti e i direttori, il Consiglio dei PF designa un comitato di selezione, di norma presieduto dal presidente del Consiglio dei PF. Nei comitati di selezione siedono illustri esperti scientifici provenienti dalle istituzioni del settore dei PF e da organizzazioni accademiche nazionali e internazionali, le cui competenze rappresentano il profilo della rispettiva istituzione. Generalmente il comitato di selezione vede anche la partecipazione di rappresentanti dell’amministrazione federale e dell’economia. Il comitato effettua la preselezione dei candidati e suggerisce al Consiglio dei PF i nominativi opportuni. A sua volta, il Consiglio dei PF esamina le candidature suggerite e, su tale base, definisce la propria proposta elettorale al Consiglio federale. Spetta a quest’ultimo nominare il candidato e definirne le condizioni di assunzione.