L’avanzare della digitalizzazione porta possibilità completamente nuove anche nei processi produttivi e nelle tecnologie di produzione, poiché ora esistono metodi innovativi per collegare tra loro computer, dati e prodotti. Ciò consente sviluppi decisamente all’avanguardia nella fabbricazione delle merci. Con il settore di specializzazione strategico Advanced Manufacturing, le istituzioni del settore dei PF vogliono dare il proprio contributo affinché la Svizzera possa continuare a mantenere la sua leadership in questo ambito a livello mondiale e per contrastare un’ulteriore deindustrializzazione del Paese grazie all’attuazione dell’industria 4.0.

Hochpräsizionsdruck- und -beschichtungsanlage im Coating Competence Center an der Empa. (Foto: Empa)

I tre punti chiave per centrare l’obiettivo: la promozione di progetti di ricerca che elaborino e sviluppino i dispositivi e i processi necessari per far progredire la
produzione senza stampi di piccole parti dall’elevato livello di precisione. Il sostegno alla ricerca nel campo dell’elettronica stampabile (come p. es. nel commercio al dettaglio o nella sanità). Terzo, la necessità di portare avanti progetti che rafforzino la sostenibilità o l’utilizzo sostenibile dei processi produttivi digitali.